Skip to main content

Come cambiare il pannolino

Cambiare il pannolino al tuo bambino è un’attività importante che imparerai in pochi giorni, dato che lo dovrai fare con una certa frequenza. Di seguito troverai una semplice guida che ti aiuterà a farlo al meglio.

Preparativi

Il cambio del pannolino può essere fatto su un fasciatoio o su qualsiasi superficie coperta con un telo apposito o con un asciugamano. Innanzitutto, è importante avere a portata di mano tutto il necessario prima di iniziare:

  • un pannolino pulito;
  • salviettine;
  • un sacchetto di plastica per il pannolino sporco;
  • una crema antiarrossamento;
  • per i maschietti, un panno in più in caso arrivasse una spruzzatina...
  • un cambio di vestiti.

Ricorda di non lasciare mai il bambino da solo sul fasciatoio o sulla superficie su cui lo stai cambiando, nemmeno per un istante!

Passaggi da seguire per il cambio del pannolino

  1. Appoggia il bambino su una superficie piatta, morbida e sicura.
  2. Togli il pannolino sollevando le linguette adesive e ripiegandole su se stesse in modo da evitare che si attacchino alla pelle del bambino.
  3. Con una salvietta JOHNSON’S® o un batuffolo di cotone inumidito con acqua, pulisci la zona genitale strofinando dal davanti verso il dietro.
  4. Metti un pannolino pulito sotto il bambino e poi asciugalo tamponando con un panno asciutto. È una buona idea applicare un sottile strato di crema antiarrossamento per proteggere la pelle delle zone intime del bambino dalle cause della dermatite da pannolino.
  5. Chiudi il pannolino pulito fissando le fascette adesive dal retro verso la parte anteriore del pannolino stesso, in modo che gli stia attillato, ma non stretto.
  6. Infine, metti il bambino in un luogo sicuro prima di gettare il pannolino usato e lavarti le mani.

Consigli sul cambio del pannolino

  • Non lasciare mai il bambino da solo sul fasciatoio o sulla superficie su cui lo stai cambiando, nemmeno per un istante!
  • Quando si diventa genitori per la prima volta ci si stupisce di quanti pannolini servano in un giorno, dunque è bene tenerne sempre molti a disposizione.
  • Lavarsi le mani prima e dopo il cambio del pannolino.

Il cambio del pannolino può significare Molto di Più

Il cambio del pannolino è uno dei rituali che compierai più spesso con il tuo bambino. Per lui è un’esperienza multisensoriale perché i tuoi gesti delicati mentre lo pulisci e gli spalmi la crema profumata coinvolgono i suoi sensi del tatto e dell’olfatto.

Il tatto aiuta il bambino a sviluppare la fiducia in se stesso e la capacità di relazionarsi con gli altri, mentre è stato dimostrato che gli odori gradevoli e familiari migliorano l’umore e la reattività. Coinvolgere i sensi rafforza il legame tra la mamma e il bambino, e questo contribuisce ad uno sviluppo sano e felice.

Torna in alto