Skip to main content

Giocare con il tuo bambino

Quando sono un po’ più grandi, i bambini cominciano a scoprire come funziona questo grande, entusiasmante e complicato mondo tramite il proprio corpo, che usano per esplorare ogni cosa, dal pavimento della cucina alla sabbiera.

Vivendo in modalità “scoperta totale”, il bambino avrà modo di usare tutti i sensi. I processi di apprendimento del cervello vengono potenziati attraverso la stimolazione contemporanea di più sensi rispetto ad uno solo. Pertanto, il gioco può ora contribuire in misura maggiore alla crescita cognitiva del tuo piccolo.più sensi contemporaneamente stimola di più i processi di apprendimento del cervello rispetto all’utilizzo di un senso solo, quindi il tempo dedicato al gioco può contribuire ancor di più alla sua crescita cognitiva.In questa fascia di età il bambino impara a comunicare meglio con gesti, suoni e parole. Inoltre, inizia ad imparate ad alzarsi sulle gambe e a camminare in avanti e all’indietro. Presto imparerà anche a correre, saltare e arrampicarsi, e poi userà le dita e le mani per esplorare il mondo in modi sempre più complessi (quindi preparati ad un’attività di una certa intensità).

Ogni bambino esplorare il mondo che lo circonda in modi diversi. Alcuni bambini sono molto attivi, mentre altri preferiranno giochi più tranquilli ed trarranno più piacere da situazioni di gioco più calme. Prova alcuni dei giochi che ti consigliamo qui di seguito e vedi quali funzionano meglio con il tuo piccino.

Corse, arrampicate e giochi d’azione

I giochi classici come il girotondo piacciono a quasi tutti i bambini e li spingono a muoversi, cantare, ascoltare, girare e cooperare con gli altri. Come sempre, andare al parco, nei parchi giochi e incontrarsi per giocare insieme in un cortile o nel giardino di qualcuno sono ottime occasioni per correre, arrampicarsi e giocare con gli altri bambini. Nei giorni di pioggia, cerca di creare una corsa ad ostacoli in casa o costruisci una tenda e racconta una storia.

Facciamolo ancora... e ancora... e ancora...

La ripetizione è il modo con cui i bambini scoprono come funzionano e come interagiscono tra loro le cose. Riempire una scatola di giocattoli e poi svuotarla ripetutamente serve a capire il concetto di pieno e vuoto, di dentro e fuori. Inoltre, i bambini più grandicelli voglio spesso riascoltare la stessa storia o la stessa canzone più e più volte. Questo tipo di ripetizione aiuta il bambino a capire cosa aspettarsi e gli dà un senso di sicurezza e controllo. Ancor meglio, lo aiuta a padroneggiare nuove abilità e promuove l’autostima.

Indovina la canzone

Man mano che il tuo bambino impara con l’imitazione gli piacerà cantare canzoncine e farsi leggere libri con parole in rima. Le parole sono più facili da imparare quando rimano tra loro o sono messe in musica. Per coinvolgere di più il bambino, fai delle pause mentre canti. Conosce le parole? Balla con lui mentre ascoltate della musica e fagli muovere gambe e braccia. È un modo bellissimo di aiutarlo ad esprimersi e a sperimentare la libertà di movimento.

Mani occupate

Gran parte dell’esplorazione consiste per i bambini nella scoperta di come funzionano le cose. Usano le dita e le mani per premere tasti, mettere oggetti in scatole e poi svuotarle, e girare pagine. Saper premere e tirare permette loro di attivare un dispositivo musicale e di sfogliare un libro di loro gradimento. Inoltre, possono anche colorare con le mani e con le dita, giocare con tanti tipi di paste o schiacciare una spugna bagnata.

Torna in alto