Skip to main content
Search

Affezioni cutanee comuni nei neonati

Newborn Skin Conditions

La pelle del tuo bambino è ancora in fase di sviluppo, per cui richiede delle cure speciali. L’adattamento della cute dei neonati alla nuova realtà è spesso accompagnato da una serie di affezioni cutanee comuni.

Prenderti cura della pelle del tuo bambino vuoldire Molto di Più

Prenderti cura delle pelle del tuo bebè in realtà non significa solo contribuire alla sua salute. Gli studi dimostrano che il contatto rituale che caratterizza i momenti quotidiani in cui massaggi il bambino con della crema o gli fai il bagnetto è fondamentale per la sua crescita e il suo sviluppo, ma anche per la comunicazione e l’apprendimento. Inoltre, le profumazioni piacevoli e familiari dei prodotti per la cura della pelle JOHNSON’S® baby possono migliorare l’umore e i riflessi del tuo bambino. Il contatto e il profumo aiutano a creare delle memorie durature, alimentano il vostro legame e promuovono lo sviluppo di un bambino sano e felice.

La pelle del tuo bambino si evolve

La pelle del tuo bebè deve adattarsi al passaggio dall’ambiente acquatico del tuo utero a quello più asciutto del post-parto. Questa transizione non è immediata, e la pelle del tuo bambino continua a svilupparsi anche dopo la nascita: per questo la sua cute è più delicata della tua. Anche se la-pelle del tuo-bambino si idrata più velocemente di quella adulta, può disidratarsi altrettanto rapidamente epertanto è più soggetta alla secchezza cutanea. Inoltre, il sistema immunitario del tuo bambino si sta ancora sviluppando, per cui anche il rischio di infezioni è più elevato.

L’acne del neonato

L’acne interessa circa il 20% di tutti i bambini. In generale l’acne scompare nel corso dei primi mesi. Le manifestazioni includono qualche brufoletto, puntini bianchi o una leggera eruzione. Possono apparire anche dei brufoletti o punti chiamati milia, soprattutto sul viso, sul naso e sul mento, che non provocano prurito e quindi non danno fastidio al bambino. Si tratta semplicemente di manifestazioni causate dalle ghiandole sudoripare non ancora mature e, possibilmente, anche dagli ormoni della gravidanza, che scompaiono comunque senza bisogno di trattamento.

Sebbene nella maggior parte dei casi l’acne dei neonati sia autolimitantee scompaia da sola, se il tuo bambino ne è fortemente interessato o se nutri dei timori rivolgiti alla struttura di assistenza sanitaria del tuo bambino.

Desquamazione cutanea

Nei primi giorni potresti osservare come la cute del tuo neonato si spella leggermente, soprattutto a livello dei palmi delle mani, della pianta dei piedi e delle caviglie. Si tratta di una manifestazione del tutto normale, soprattutto nei bambini nati post-termine. Questo problema scompare nel giro di qualche giorno. Puoi chiedere alla struttura di assistenza sanitaria del tuo bambino se può essere utile l’impiego di una pomata o di un prodotto idratante apposito.

Eczema e secchezza cutanea

Molti bambini soffrono di eczema o pelle secca. Impara a riconoscere queste affezioni.

Crosta lattea

In alcuni bambini compare la cosiddetta crosta lattea o dermatite seborroica, un’affezione cutanea che si manifesta con macchie simili a croste o squame a carico del cuoio capelluto o delle sopracciglia. Si tratta di un problema molto comune che può insorgere nelle prime settimane di vita e protrarsi per diverse settimane o mesi. Fortunatamente si risolve in genere completamente tra gli 8 e i 12 mesi.

Dermatite da pannolino

Molti bambini prima o poi sviluppano la cosiddetta dermatite da pannolino. Per scoprire come curare eprevenire la dermatite da pannolino consulta la nostra guida sull’argomento.

Anche se molte di queste affezioni cutanee scompaiono da sole, se hai dei timori o delle preoccupazioni ti invitiamo a rivolgerti al tuo.

Clinically Proven Mildness

DELICATEZZA CLINICAMENTE TESTATA™

Scopri tutti i test, il know-how e le cure rigorose che fanno dei prodotti JOHNSON’S® baby una soluzione sicura, morbida e delicata per la pelle sensibile del tuo bambino.

Torna in alto