Skip to main content
Search

Come giocare con il bambino: giochi da fare con i bambini

Playing With Your Baby

Vedere il piacere e il divertimento negli occhi del tuo bambino e sentirlo ridere sono ragioni sufficienti per cui ti piacerà giocare con lui. Ma c’è una ragione ancora più importante per farlo: giocare con lui contribuisce al suo sviluppo. 

Attorno ai 3 anni di età si è formato circa l’85% del cervello del tuo bambino. Esperienze ripetitive, coerenti, prevedibili ed educative possono promuovere uno sviluppo sano del cervello del tuo piccino, ma anche le esperienze nuove e diverse, come quelle che fa giocando, sono importanti nel dar forma al suo sviluppo.

Quando giochi con il tuo bambino cerca di coinvolgere tutti i suoi 5 sensi attraverso occhi, orecchie, naso, mani e bocca. Sono questi gli strumenti che il bambino utilizza per esplorare il mondo e imparare a conoscerlo.

Per coinvolgere tutti i suoi sensi prova i seguenti giochi.

Imitazione

Il bambino impara a parlare imitando i suoni che facciamo Alcuni studi hanno dimostrato che i neonati con i quali si è parlato hanno un lessico più ampio già a 2 anni e che il numero di parole che il piccolo sente attorno ai 3 anni è legato al suo futuro successo accademico.

Perciò, incoraggia il tuo bambino ad interagire con te parlandogli molto. Nel farlo, lodalo quando ti copia. Se gli leggi una storia, dimostragli che schiacciando un tasto esce un rumore, come con una paperella che fa qua-qua se la premi, o insegnagli a girare le pagine di un libro.

Il gioco del cucù o “bubù-settete”

Quando vesti il tuo bambino o gli cambi il pannolino fai questo gioco: all’inizio mostrerà il suo gradimento prestando molta attenzione, poi, con lo sviluppo, comincerà a sorridere, ad emettere dei suoni e a muovere le gambine. A circa 9 mesi ti cercherà e si tirerà via da solo il pannolino o i vestiti.

Canto e danza

Se hai una canzoncina preferita che ti cantava tua madre, continua la tradizione e cantala al tuo bambino. Non preoccuparti di come ti viene: al tuo bambino piacerà comunque! Balla mentre canti, per continuare ad attirare la sua attenzione. Ascolta diversi tipi di musica e scopri quale piace di più al tuo bambino.

Giochi con la palla

La palla è un giocattolo eccezionale per aiutare il tuo bambino ad esplorare il mondo con tutti i suoi sensi. Se puoi, dai al tuo bambino palle di diverse consistenze e colori. Incoraggialo a giocarci e a farle rotolare. Lascia che scopra da solo cosa farci. Esci all’aperto e fai rimbalzare la palla conto un muro o a terra.

Man mano che cresce, il tuo bambino imparerà ad usare il corpo per esplorare il mondo. Comincerà anche a raggiungere ed afferrare tutti gli oggetti e questo gli permetterà di interagire con i giocattoli in modi diversi.

A 9 mesi il tuo bambino comincerà a concepire il nesso tra causa ed effetto, quindi capirà che se spinge un tasto nel libro una papera farà “qua qua”. Inoltre, capirà che esistono anche cose che non si possono vedere. Saprà che tu sei dietro la maglia anche se ti ci sei nascosto e lui non ti vede.

Attorno al suo primo compleanno comunicherà con te usando gesti, espressioni del viso, suoni e forse già anche qualche parolina.

Torna in alto