Skip to main content
Search

Consigli per imparare tutti i giorni

Più un bambino è curioso, più imparerà, quindi abitua fin da subito il tuo piccino ad avere curiosità per la vita: è uno dei modi più importanti per aiutarlo a diventare “affamato” di sapere per tutta la vita.

Durante una passeggiata fai domande a voce alta sugli alberi, sul cielo e sulle stelle. Incoraggialo a sperimentare le cose con i suoi sensi, ad esempio ad ascoltare il canto degli uccelli, odorare i fiori e toccare la corteccia dura di un albero:la stimolazione sensoriale può essere estremamente importante per uno sviluppo sano e felice. Inoltre, fagli anche vedere come persegui i tuoi propri interessi.

Incoraggiare i suoi interessi naturali

I bambini imparano molto di più attraverso le attività che attirano la loro attenzione e immaginazione. Se il tuo bambino dà segno di gradire la musica, fagliela ascoltare spesso, suonate degli strumenti insieme e ballate. Se si interessa molto agli insetti, dagli una paletta e una rete e leggigli dei libri sull’argomento.

Rispondi alle sue domande con semplicità e in base allo stadio di sviluppo del tuo bambino

Se ti chiede da dove vengono i bambini, la risposta dovrà essere diversa se il tuo bambino ha 3 anni o 13. Ad ogni modo, indipendentemente dalla sua età, per prima cosa chiedigli sempre di dirti cosa ne pensa.

Se non hai una risposta, diglielo

Lascia che il tuo bambino sappia che è anche possibile non avere tutte le risposte. Questo gli darà modo di cercarle da solo. Andate insieme in biblioteca, fate una ricerca online per rispondere alle domande o chiamate qualcuno che forse potrebbe aiutarvi.

Vai in biblioteca!

Fai spesso questa attività con il tuo bambino. Informati per sapere se la tua biblioteca locale ha degli orari per attività particolari, magari fatte apposta per i bambini. I libri sono finestre su mondi di ogni genere che possono dare grandi soddisfazioni ad una mente curiosa. I bambini ai quali si presentano i libri fin da piccoli diventano dei migliori lettori. Lascia che sia lui a scegliere i libri che preferisce. Alcuni studi hanno dimostrato che qualsiasi tipo di libro il bambino legga, che sia un libro sui razzi spaziali o un fumetto, la cosa fondamentale è che catturi il suo interesse e che gli piaccia leggerlo.

Stimola il tuo bambino con tante domande di tipo “aperto”

Si tratta delle domande che non hanno una risposta giusta o sbagliata e alle quali non si deve rispondere con un sì o con un no. Ad esempio, chiedigli: "Cosa ne pensi di…", "Come ti sei sentito quando abbiamo fatto/è successo (a seconda dell’esperienza che ha fatto)…" o "Raccontami cos’è successo oggi a scuola". Questo tipo di domande incoraggiano il bambino ad elaborare da solo idee e pensieri e dimostrano il tuo amore e il tuo interesse, offrendoti una prospettiva da cui poter conoscere la suavita interiore.

Crea un ambiente interessante

I bebè hanno molta curiosità per ciò che li circonda e spendono un quinto del loro tempo osservando tutto quello che hanno intorno: i quadri alle pareti e le normali attività della famiglia sono affascinanti di per sé. Dagli giocattoli sicuri e oggetti da esplorare, cambiandoli a rotazione per mantenere viva la sua curiosità.

Dirigi altrove la sua attenzione piuttosto che scoraggiarlo

Cerca di capire cosa cattura di più l’interesse del tuo bambino o per cosa sembra essere più portato e poi creagli un ambiente e delle modalità sicure e accettabili per le sue esplorazioni. Ad esempio, se il bambino si sta interessando alle piante che ci sono per casa, collocale in luoghi in cui non possa raggiungerle ma metti al loro posto qualcosa di alternativo, come della terra in un contenitore di plastica da ispezionare e con cui giocare. Se gli piace versare l’acqua dal bicchiere sul seggiolone o sul pavimento, spostalo o mettilo a terra, nella vasca da bagno o in uno spazio esterno dopo mangiato, in modo da lasciarlo libero di fare i suoi esperimenti con l’acqua senza farti ammattire. In questo modo potrai insegnargli tecniche di risoluzione dei problemi e modi creativi e accettabili di fare le cose, lasciandogli così ottenere ciò che vuole.

Nota:l’annegamento è una delle principali cause di morte nei bambini.Supervisiona sempre il tuo bambino in presenza di acqua. Trova il tempo per attività a libera interpretazione

Diversamente dai giocattoli studiati per un uso specifico, materiali come scatole, blocchi, acqua, sabbia, vasi e padelle e tutti i materiali artistici permettono al bambino di giocare in modo creativo seguendo le sue fantasie più istintive. Non dirgli tu cosa fare con i materiali, come farlo o come deve essere alla fine. Lascia che sia guidato solo dalla sua curiosità.

Torna in alto