Skip to main content
Search

È scientificamente provato che la stimolazione multisensoriale sostiene lo sviluppo sano dei bambini. Incoraggiando i genitori a considerare i semplici rituali come il bagnetto come un’opportunità per la stimolazione multisensoriale, si possono creare esperienze straordinarie che contribuiscono nel complesso allo sviluppo sano e felice del bambino.

Il bagnetto coinvolge diversi sensi

Il rituale del bagnetto prevede la stimolazione multisensoriale attraverso il contatto diretto pelle a pelle, come il tocco delle mani dei genitori durante il massaggio;1 il contatto visivo diretto;1,2 l’ascolto del suono delle voci dei genitori3 e il riconoscimento di odori familiari, come quelli di un genitore4 o dei prodotti da bagno utilizzati.1 L’esposizione iniziale e continua dei bambini a queste consistenze, immagini, suoni e odori attraverso il rituale del bagnetto offre ricchissime opportunità di stimolazione multisensoriale che sollecita il tatto, l’olfatto, la vista e l’udito di un bambino.

Un rituale della nanna multisensoriale in 3 passaggi può essere la chiave per un buon riposo notturno

Quando un rituale viene realizzato come pratica quotidiana, si riduce lo stress dei genitori e si migliorano la quantità e la qualità del sonno dei bambini.5 Un rituale che include un bagno caldo seguito da un massaggio con una crema idratante e delicata ed attività tranquille è un intervento comportamentale scientificamente supportato e semplice per migliorare la qualità e la quantità del sonno nei bambini.

L’effetto rilassante del bagnetto

Cortisol Levels of Parents…

Il bagnetto può avere un effetto rilassante sul bambino e sul genitore, in particolare quando si utilizza un prodotto profumato. I bambini (n = 30) ai quali è stato fatto un bagnetto profumato (rispetto a quelli ai quali è stato fatto non profumato) piangevano meno e hanno dormito più profondamente dopo il bagnetto. Allo stesso tempo, i genitori che hanno fatto il bagnetto profumato erano più rilassati e hanno offerto al proprio bambino un migliore contatto pelle a pelle.

Bibliografia

  1. Field T, Cullen C, Largie S, et al. Lavender bath oil reduces stress and crying and enhances sleep in very young infants. Early Hum Dev. 2008;84(6):399-401.
  2. Farroni T, Csibra G, Simion F, et al. Eye contact detection in humans from birth. Proc Natl Acad Sci U S A. 2002;99(14):9602-9605.
  3. Dehaene-Lambertz G, Montavont A, Jobert A, et al. Language or music, mother or Mozart? Structural and environmental influences on infants’ language networks. Brains Lang. 2010; 114:53-65.
  4. Sullivan R, Toubas P. Clinical usefulness of maternal odor in newborns: Soothing and feeding preparatory responses. Biol Neonate. 1998;74:402-408.
  5. Mindell J, Lorena S, Telofski BA, et al. A nightly bedtime routine: impact on sleep in young children and maternal mood. Sleep. 2009;23:599-606. 
Torna in alto